Chi Sono

Sono nata a Torino nel 1964.
Durante la frequenza al Liceo Classico mi incuriosì il lavoro di Freud, che determinò la mia scelta di studiare Psicologia all’Università.
Nel 1991 mi sono laureata in Psicologia Clinica all’Università di Padova col massimo dei voti; la mia tesi sulla memoria nell’anziano è stata inserita in progetti di ricerca e convegni con relative pubblicazioni.
Ho iniziato le prime esperienze professionali in varie Aziende Sanitarie Pubbliche (Gallarate - VA; Ceva – CN; Torre Pellice e Villar Perosa – TO; Saluzzo – CN). Chi conosce un po’ di geografia comprende che, per lavorare, non mi sono risparmiata viaggi e trasferimenti. Da queste esperienze ha preso forma la scelta di occuparmi di adulti e adolescenti.
Dal 1996, per poter dedicare del tempo alla mia famiglia, ho fatto la scelta di aprire il mio studio di psicologia a Savigliano (CN), dove risiedo, e lavorare privatamente.
Intanto nel 1999 ho concluso i quattro anni di frequenza presso la Scuola di Psicodramma Classico di Milano e ho incominciato a condurre gruppi di psicoterapia e gruppi di formazione, coniugando così la mia professione con la passione per il teatro ed il palcoscenico che, nello psicodramma diventa il luogo della crescita psicologica personale e con gli altri.


Collaborazioni

consulente psicologico

Negli anni ho collaborato con scuole superiori (Liceo Arimondi di Savigliano, Guala di Bra, IPSIA di Savigliano, Umberto I di Alba, etc.), comunità (Comunità per minori Gianotti di Saluzzo; Oasi Giovani di Savigliano; Cooperativa Alice di Bra; Casa Mia Ashas di Savigliano; Alambicco di Racconigi; etc.) gruppi di volontariato (Mai più sole; Nodocomix; etc.) oltre che con istituzioni quali le ASL o il Consorzio Monviso Solidale.
Ovviamente oltre all’attività professionale è proseguito anche l’aggiornamento con la partecipazione a corsi e seminari.
Recentemente ho conseguito l’abilitazione al metodo psicoterapeutico EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing ovvero “Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i Movimenti Oculari”); si tratta di un metodo particolarmente efficace per l’elaborazione dei traumi.

 

Il mio lavoro

problemi affettivi

Il mio lavoro attualmente è rivolto ad adulti e adolescenti; a seconda del problema evidenziato offro la possibilità di percorsi individuali, di coppia o in gruppo.
Il mio contributo è quello di “fare da guida” per indicare la via della crescita e/o della guarigione, per individuare e potenziare le risorse personali, per alleggerire dei pesi (traumi grandi o piccoli) del passato.

 

Share by: